Musica e Deep State

Quando arti e cultura sono strumenti del potere

InContri, Marcello Piras e Alberto Contri

Il noto musicologo Marcello Piras, in dialogo con Alberto Contri sugli intrecci tra musica e Potere. Il Deep State e le agenzie governative nei loro tentativi – riusciti- di controllare e creare un mercato da usare come strumento di condizionamento culturale.

La rubrica è a cura di Scienza e Coscienza, la rubrica InContri.

Scienzacoscienza.com